CORSI DI AUTODIFESA GRATUITI PER LE DONNE

APERTE DALLA POLIZIA LOCALE LE ISCRIZIONI PER IL MESE DI APRILE

«Mettiamo a disposizione l’esperienza dei nostri Vigili in materia di sicurezza», dice l’assessore Marco Granelli nel presentare il decalogo di consigli utili in caso di difficoltà.
Infatti sono aperte le iscrizioni per la classe di aprile del corso gratuito di autodifesa dedicato alle donne, organizzato dall’Assessorato alla Sicurezza e Coesione sociale e Polizia locale. Si punta alla sensibilizzazione sul tema delle aggressioni fisiche e psicologiche di cui le donne possono essere vittime in casa, al lavoro o per strada. Due livelli di intervento: preparazione fisica e preparazione tecnica, con un metodo che non contempla l’uso della forza ma, attraverso il lavoro di un gruppo di esperti di diverse arti marziali, insegna a controllare l’aggressore. Le lezioni sono tenute da insegnanti di arti marziali della Scuola della Polizia locale con corsi di nove lezioni con classi di massimo 25 allieve, nelle giornate di mercoledì e venerdì, dalle 18.30 alle 20 e si svolgono presso la sede di via Boeri 7, dove si trovano due ampie palestre e un giardino, per le lezioni all’aperto durante i mesi estivi.


Ecco le dieci indicazioni utili in caso di difficoltà  


1 La prevenzione è la prima regola della difesa psicologica.
2 Non sopravvalutare mai le tue capacità di difesa.
3 Evita sempre posti e situazioni in cui sia impossibile chiedere aiuto.
4 In situazioni di rischio non evitabili, prendi sempre opportune precauzioni.

5 Mantieni alto il livello di attenzione in situazioni di rischio, non bevendo alcolici, né accettando altri tipi di sostanze che possano alterare la vigilanza, soprattutto se ti trovi in situazioni nuove.
6 Evita provocazioni verbali e, in ogni caso, se dovessi litigare, mantieni la distanza fisica dalle persone con cui stai litigando.
7 Non supporre che l’altro pensi o agisca come faresti tu e secondo i tuoi canoni morali o comportamentali.
8 Non supporre di conoscere i limiti delle reazioni aggressive altrui, anche quando si tratta di persone che conosci bene, poiché l’aggressività è un meccanismo che, una volta innescato, potrebbe comportare reazioni psicofisiologiche di attivazione che non tutti sono in grado di controllare o bloccare velocemente.
9 Evita di improvvisare reazioni guidate dall’istinto o da un’emozione forte (es. rabbia, paura), perché tendono a essere inefficaci o perfino ad aumentare i tuoi rischi e degli altri presenti.
10 Chiedi aiuto in modo diretto ed efficace.


Per informazioni e iscrizioni inviare una mail a: PL. SicurezzainRosa@comune.milano.it 

Al momento dell’iscrizione è necessario presentare un certificato di idoneità fisica.
                                                                                                                                              G.R.

 

 

Sul nostro sito www.abcmilano.net clicca la CLIP MOBILE e trovi il Vademecum completo per difendersi nelle diverse situazioni di rischio e le foto dei corsi di autodifesa del Comune e della Polizia locale