TASSA RIFIUTI

LE SCADENZE DELLA TARI

8 luglio2014

 

Gentile cittadino/cittadina,

nei giorni scorsi il Comune di Milano ha stabilito date e modalità per il pagamento della tassa rifiuti (Tari).

Entro la prima metà di agosto verranno inviati a domicilio una lettera con le informazioni e un modulo F24, già compilato, per poter pagare l’acconto entro il 16 settembre.

 

Successivamente verrà inviata a casa una seconda comunicazione contenente il modulo F24 per il saldo, da pagare entro il 30 novembre.

La Tari viene calcolata, per le utenze domestiche, in base alla superficie calpestabile e al numero delle persone occupanti.

Nessun pagamento va quindi fatto spontaneamente, ma sarà sufficiente attendere la lettera del Comune.

 

A chi, invece, ha presentato la comunicazione di variazione dal 1 gennaio 2013 del nucleo familiare o della propria abitazione, il Comune invierà una comunicazione specifica entro la fine dell’estate. In questo caso è fissata al 16 ottobre la data di scadenza per il pagamento del conguaglio Tares (la tassa rifiuti in vigore sino allo scorso anno), mentre per il saldo della Tassa rifiuti 2014 (Tari) la data sarà stabilita prossimamente.

 

Relativamente alla Tari il Comune ha stabilito numerosi sconti e detrazioni. Tra i principali: una riduzione del 25% per i nuclei familiari con 4 o più componenti che vivono in case fino a 120 mq; uno sconto del 10% per nuclei familiari di due persone con almeno un componente che ha 75 anni o più; una riduzione del10%, fino a un massimo di 15 euro, per le famiglie composte da un adulto e uno o due minorenni che vivono in un alloggio fino a 80 mq;

 

 

Tutte le facilitazioni saranno nei prossimi giorni disponibili sul sito www.comune.milano.it