LE BICI DEL BIKEMI SI VESTONO CON LE BANDIERE DEI 28 PAESI DELL'UNIONE

Continua anche in agosto il successo del bikesharing con un record di iscritti 


Milano ospita per due giorni la Riunione Informale dei Ministri degli Affari Generali dell’Unione Europea e  li accoglie vestendo con le bandierine dei 28 Paesi che aderiscono all’Unione Europea le 3.600 biciclette distribuite nelle 202 stazioni BikeMi. La nostra città ospita infatti, fino a dicembre il Semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea.

 

Sei mesi in cui Milano ospiterà proprio la maggior parte dei vertici informali dei ministri dei Paesi Ue. Saranno sei mesi di incontri ed eventi, iniziati nel mese di luglio, in cui arriveranno a Milano i ministri di tutti i Paesi dell’Unione in rappresentanza di 507 milioni di cittadini europei. I vari appuntamenti tratteranno temi strategici per il futuro degli europei: dal lavoro all’ambiente, dall’economia all’agricoltura, dalla salute ai trasporti, dalla politica estera all’energia.


Per quanto riguarda il BikeMi,  sono gli ultimi giorni per approfittare della promozione “Agosto aperto per ferie” dedicata agli abbonamenti annuali con tariffa scontata a 26 euro anziché 36. Ad oggi, gli abbonamenti annuali sottoscritti nel solo mese di agosto sono stati 1.316, di cui ben 1.180 in periodo promozionale.  Un incremento del 51% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, quando si erano registrati 872 nuovi abbonati. 

 

La scelta delle due ruote come mezzo di trasporto è in generale crescita, perché anche il dato degli utenti di passaggio  che usano occasionalmente il servizio è notevolmente aumentato: sono stati 493 gli abbonamenti settimanali sottoscritti fino ad ora nel mese di agosto, a confronto con i 390 sottoscritti nello stesso periodo di agosto del 2013.


Gli abbonati giornalieri invece sono stati 2.400 ad agosto dello scorso anno, contro 2.984 di agosto 2014. Un incremento del 24%. L’estensione dell’orario del servizio fino alle 2 di notte rimarrà attivo ancora fino a fine ottobre. L’allestimento delle bandiere sulle bici gialle è a cura di Clear Channel, la società che gestisce il servizio di bikesharing.