MARTESANA, CICLOVIA INTITOLATA A LUIGI RICCARDI

FONDATORE DI CICLOBBY

Giorno speciale, quello del 13 dicembre, per gli amanti della bicicletta e per coloro che hanno condiviso e condividono il desiderio di vedere una città sempre più sana e percorribile.

A sei anni dalla scomparsa, in occasione del ventottesimo anniversario della Ciclovia della Martesana, è stata dedicata a uno dei più grandi promotori della cultura delle due ruote, Luigi Riccardi, una targa commemorativa a Cassina de’ Pomm, riportante la frase «Ha pedalato per tutti». Riccardi, fondatore di Ciclobby e presidente della Federazione Amici della Bicicletta, è considerato il padre del movimento ciclo ambientalista.


Lo stesso Riccardi ha ricevuto  la Medaglia d’oro di Benemerenza Civica del Comune di Milano, l’Ambrogino d’oro,  con la seguente motivazione:

«Da 25 anni promuove la cultura della bicicletta pungolando i pubblici amministratori e i cittadini con incontri, seminari, manifestazioni, studi, pubblicazioni. Punto di riferimento irrinunciabile per quanti sognano e costruiscono una metropoli più sana, più umana, respirabile e percorribile».

Alla cerimonia erano presenti l’assessore all’Ambiente, Pierfrancesco Maran, il presidente della Fiab Ciclobby, Eugenio Galli, e Rosanna Turri in Riccardi.


«Riccardi ha davvero pedalato per tutti », ha sottolineato l’assessore Maran «si è battuto con tenacia per educare tanti cittadini all’utilizzo della bicicletta e se oggi tanti milanesi scelgono di spostarsi in bicicletta lo dobbiamo anche a lui e al suo esempio». Esempio di grande valore per una mobilità sempre più sostenibile.   


(Fonte Ufficio stampa Comune di Milano)