Appunti sull’area ex Campo sportivo Salemi, 

Quartiere Comasina, aprile 2014

Mercoledì 19 novembre si è tenuta la riunione della Commissione Sport del CdZ 9 presso i locali del Centro Sempreverdi di via Val di Bondo 13. La riunione è stata coordinata dal presidente della Commissione Gianfranco Tucci con la presenza dei responsabili del progetto di riqualificazione dell’Area ex campo di calcio di via Salemi Badini e Contardi.


Nelle relazioni di aggiornamento della trafila burocratica del progetto si è appreso che, prevedibilmente, entro la fine di gennaio 2015, inizieranno i lavori con l’impegno di terminarli entro l’inizio di settembre per essere in grado di dare il via alle diverse attività in concomitanza con l’inizio del periodo scolastico.


Il Progetto dell’Associazione, oggi denominata Società Sportiva Dilettantistica Srl, prevede tariffe comunali e commerciali ma anche tariffe speciali settimanali, fino all’accesso gratuito al mattino per le scuole e inoltre, ore di accesso gratuito per le associazioni sportive rivolte ai disabili. Nei piani dei responsabili della Società, è prevista anche la partecipazione ad un progetto rivolto a utenti disabili denominato Total Sport di cui la struttura di via Salemi costituirà il terzo polo. Il progetto prevede che alcuni giorni all’anno siano riservati al CdZ 9 per iniziative di carattere sociale, anche verso il quartiere Comasina.


Oggi tanti sguardi sono indirizzati verso Expo 2015, ma vogliamo credere che gli ultimi passaggi ancora necessari presso gli uffici del Comune e del CONI non producano ulteriori ritardi al Progetto, che può dare al Quartiere Comasina una struttura sportiva moderna, aperta a varie esigenze rappresentando un polo di attrazione anche per i quartieri vicini con cui il quartiere ha bisogno di interagire, superando l’autosufficienza strutturale che, pur essendo alla base del progetto alla sua nascita, ha provocato il progressivo isolamento del quartiere fino a diventare, negli ultimi anni, un limite.



Enrico Terragni