NONOSTANTE VOI

STORIE DI DONNE CORAGGIO

Livia Grossi al Teatro della Cooperativa a Milano

Potente il lavoro teatrale proposto da Livia Grossi, giornalista del Corriere della Sera, lunedì 16 marzo, sul sempre stimolante palco del Teatro della Cooperativa a Milano, in zona Niguarda. Gli intensi e coinvolgenti reportage teatrali che la giornalista propone, sono stati riuniti, per la prima volta, in un'unica rappresentazione che Livia ha scelto di inaugurare proprio presso il Teatro della Cooperativa.


Scritti e interpretati dalla stessa giornalista, i reportage rappresentano una formula dal forte impatto, dove il racconto e la musica si intersecano e completano, regalando pathos ed emozionando, mentre sullo sfondo vengono proiettate fotografie: uno strumento interessante e di grande efficacia. Al termine della rappresentazione Livia chiede al pubblico se le storie sono arrivate. Ed è proprio questa la magia, il pubblico rimane rapito per tutta la durata dello spettacolo, trascinato dalla forza della verità espressa e trasmessa con passione e determinazione. 

L'interpretazione di Livia è potente, eccellente la maestria del musicista Andrea Labanca, che l'accompagna con musiche dal vivo; le immagini alle spalle degli artisti si avvicendano, regalando allo spettatore un documento prezioso a completamento dello straordinario lavoro portato in questo attento teatro da Livia.


Identità, donna, teatro, africa nera, infibulazione, stupro, ma anche e soprattutto lotta e speranza le parole che ricorrono, i temi che la Grossi ha a cuore e che la giornalista ha scelto di comunicare attraverso l'interessantissima formula di un giornalismo nuovo, detto giornalismo dal vivo. "Al posto di rincorrere la notizia, preferisco comunicarla, farla arrivare sotto pelle", sottolinea Livia Grossi.


Perché le storie arrivino e abbiano un loro posto, perché vengano riascoltate e siano portatrici sempre di nuove riflessioni. Perché non vadano perse quando, le venti righe di carta finiranno nella spazzatura, ma perché continuino ad arricchire il nostro bagaglio culturale e a rifornirci di strumenti, come è avvenuto per chi ieri sera era a teatro.


di Claudia Notargiacomo



Livia Grossi è al Teatro della Cooperativa fino a mercoledì 18 marzo con "Nonostante Voi, storie di donne coraggio"