Sabato della Bovisasca

Con la Scuola del Design del Politecnico di Milano

Da un’idea di Davide Fassi con Laura Galluzzo, Salvatore Difrancesco, Adriano Gariglio, Marida Maiorino e Maddalena Bellè e in collaborazione con Mammuz, de.de.p (design democratico e partecipato), Biblioteca Dergano/Bovisa, 9x9, campUS, Coltivando, I cittadini della Bovisasca, e il coinvolgimento di 52 studenti internazionali del corso di Temporary Urban Solutions, si è sviluppato, il 14 marzo scorso, il Sabato della Bovisasca in via Cascina de’ Prati (area verde adiacente al parco Walter Chiari).


Abbiamo potuto assistere ad alcune delle iniziative in atto come Raccontando la Bovisasca, con interviste a cittadini comuni (giovani e anziani) e a personaggi istituzionali (intervistata la presidente del CdZ 9 Beatrice Uguccioni); un videobox per narrare una porzione di città; La raccolta dell’acqua, workshop di autocostruzione per la raccolta di acqua piovana per gli orti condivisi e Oltre il confine, workshop di autocostruzione del confine del nuovo orto di via Cascina de’ Prati con cassette della frutta in pvc di vari colori. Inoltre l’Orto della Bovisasca con la messa a dimora di semi, bulbi e piccole piante.


Per saperne di più visita il sito www.facebook.com/ilsabatodellabovisa.

Gierre