Da vicino nessuno è normale compie 20 anni

Appuntamenti

L’11 giugno inizia presso il Paolo Pini, in via Ippocrate 45, la 20ª edizione del festival estivo Da vicino nessuno è normale a cura di Associazione Olinda. Il programma completo del festival, che terminerà il 23 luglio, sarà disponibile sul sito web www.olinda.org qualche giorno prima dell’inizio della kermesse: fortemente suggerita la prenotazione per tutti gli spettacoli teatrali (tel. 02.662.00.646).

Nel cartellone di giugno registriamo dapprima l’incontro con il psichiatra Franco Rotelli in compagnia di noti giornalisti e specialisti, quattro prime milanesi e una prima nazionale. Per tutto il periodo del festival la cooperativa La Fabbrica di Olinda garantirà la funzionalità del Bar-Ristorante Jodok e dell’Ostello. Qui di seguito una sintesi degli eventi di giugno.

Programma di giugno. Sabato 11, ore 18, Da Trieste a Milano - presentazione del libro L’istituzione inventata - Almanacco Trieste 1971-2010 di Franco Rotelli; domenica 12, ore 21, (prima a Milano) Eccoli, un documentario di Stefano Ricci, Jacopo Quadri e Giacomo Piermatti, a seguire Spinner con disegni di Stefano Ricci e con Giacomo Piermatti al contrabbasso; martedì 14, ore 19.30, Fanny & Alexander presentano Facciamo un crowdfunding?, incontro-aperitivo con Scrooge e altri ospiti a sorpresa; mercoledì 15 e giovedì 16, ore 21.45, E Production e Fanny & Alexander presentano in prima nazionale We need money!, drammaturgia di Chiara Lagani, regia di Luigi De Angelis; venerdì 17, sabato 18, domenica 19, All you need is pop tre giorni di festa e maratona radiofonica con Radio Popolare per i suoi primi quarant’anni; martedì 21, ore 21.45, e mercoledì 22, ore 19.30, Teatro La Ribalta e Lebenshilfe presentano (prima a Milano) Personaggi, regia di Antonio Viganò; venerdì 24, ore 20, Milano in 48 Ore - Instant Movie Festival, come girare un corto a Milano in 48 ore (le premiazioni sono previste per sabato 9 luglio); ore 21.45, Teatro dell’Argine presenta Odissea di e con Mario Perrotta; sabato 25 e domenica 26, ore 21.45, Cuocolo-Bosetti e Iraa Theatre-Il Funaro presentano (prima a Milano) Roberta cade in trappola - The space between, con Roberta Bosetti e Renato Cuocolo; martedì 28, ore 21.45, Teatro delle Albe presenta (prima a Milano) Farsi luogo - Varco al teatro in 101 movimenti di Marco Martinelli; a seguire il documentario di Alessandro Penta con i cori di 200 adolescenti sui versi di Vladimir Majakovskij; mercoledì 29 e giovedì 30, ore 21.45, Teatro delle Albe e Olinda presentano il laboratorio di teatro Non-Scuola con Monica Barbato e Alessandro Renda.

 

F.A.