Pitone trovato in Bovisa

In via Andreoli 18, in zona Bovisa, nella notte tra sabato 6 e domenica 7 settembre, i vigili del fuoco, avvisati da alcuni passanti, hanno catturato un pitone lungo più di un metro. Il serpente forse spaventato, si era nascosto vicino ad un tombino.. Una volta nelle mani dei vigili, il serpente è stato consegnato all’ENPA, l’ente nazione che si occupa della protezione di animali.  I veterinari hanno visitato il rettile trovandolo in ottima salute. Si presume che il serpente sia scappato da un appartamento della zona. Le ricerche del proprietario sono ancora in corso. L’ENPA fa sapere che nel corso del 2014 a Milano, sono stati recuperati circa dieci serpente esotici, abbandonati dai proprietari, o fuggiti dalle teche di vetro dove vivono in cattività.


Marco Feliciani

IMPRENDITORE E RAPINATORE


ARRESTATO IMPRENDITORE DOPO UNA RAPINA IN VIA CANDIANI

La grande crisi che il nostro paese sta affrontando provoca disagi incredibili, come quello di Danilo M. di 54 anni che, strozzato dai debiti della sua vecchia azienda, si è immedesimato rapinatore di farmacie. I fatti risalgono a giovedì 8 Maggio, quando Danilo si è introdotto nella farmacia di via Candiani (Bovisa) e fingendosi un normale cliente, ha chiesto di farsi misurare la pressione.


Ma in rapida successione ha estratto dal giubbotto un fucile a canne mozze e lo ha puntato contro il farmacista. Presi i soldi dell’incasso, circa 400 euro, è fuggito a piedi. Grazie alle testimonianze di alcuni testimoni, i Carabinieri della stazione di Affori hanno bloccato il rapinatore a pochi metri dalla farmacia, in via Cosenz. I militari hanno collegato l’uomo ad altre due rapine accadute in zona, la prima in una farmacia in via degli Imbriani e l’altra in una agenzia assicurativa.


Il rapinatore/imprenditore ha ammesso ai Carabinieri di essere il responsabile delle rapine e si è giustificato dichiarando «la mia agenzia è fallita e sono pieno di debiti».

 

 

                                                                               Marco Feliciani

BOVISA: RISSA CON ACCOLTELLAMENTO


Nella notte di domenica 30 marzo, in via Candiani zona Bovisa, due giovani cugini di origine egiziana hanno litigato violentemente tra loro. La lite è sfociata in tragedia quando uno dei due ha accoltellato al collo l’altro. I soccorsi, chiamati da alcuni cittadini testimoni della violenta colluttazione, hanno trasportato il giovane ferito in codice rosso all’ospedale di Niguarda. L’ uomo non è in pericolo di vita. La lite sembra essere stata causata da questioni economiche all’interno della famiglia.

 

 

 

                                                                               Marco Feliciani